Gmail novità: come bloccare mittenti indesiderati in un click

I mittenti indesiderati possono essere bloccati su Gmail, grazie ad una nuova funzionalità.

Bloccare contatti indesiderati su GmailBloccare contatti indesiderati su Gmail

Gmail si evolve e fornisce sempre nuovi strumenti ai suoi utenti utilizzatori del servizio di posta elettronica.
L’ultima novità in ordine di tempo è rappresentata dalla possibilità di bloccare i mittenti indesiderati.
Mail insistenti o moleste fino ad oggi potevano già essere “smaltite” con una semplice impostazione, al fine di veicolarle direttamente nella cartella Spam.
Tuttavia si è deciso di compiere un passo ulteriore, permettendo di bloccare del tutto il mittente non gradito, andando ad agire in tal senso indifferentemente da versione desktop oppure da versione app mobile.
Non si dovrà fare altro che aprire la mail in questione e aprire il menù a tendina che comparirà cliccando sull’icona della freccetta, situata in alto a destra.
Tra le varie voci disponibili, si noterà dunque la presenza dell’opzione “Blocca”. Con un click la procedurà sarà completata.
Sempre con un solo click potranno essere annullate le sottoscrizioni alle varie newsletter, senza neppure dover seguire il link interno che di solito è contenuto nel testo delle email commerciali o di tipologia simile. Anche in questa evenienza, un’apposita voce del menù Gmail permetterà di sospendere gli invii in arrivo con un solo velocissimo passaggio.

Naturalmente si potrà sempre decidere di tornare indietro: i mittenti precedentemente bloccati potranno essere anche sbloccati, direttamente dall’elenco che si sarà andato a creare esprimendo le proprie “preferenze”.
Con questa nuova funzionalità si punta non solo ad evitare di ricevere mail indesiderate ma anche a fare maggiore ordine all’interno della propria casella di posta elettronica fornita da Google.

Se vuoi rimanere aggiornato su Gmail novità: come bloccare mittenti indesiderati in un click iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.