Chiavi di ricerca più usate nel 2011: Berlusconi, Borsa, Simoncelli

Yahoo! fa sapere quali sono state le chiavi di ricerca più utilizzate nel corso del 2011: tengono banco le vicende di Berlusconi, gli andamenti della Borsa, la scomparsa di Simoncelli.

Chiavi di ricerca 2011 su Yahoo! ItaliaChiavi di ricerca 2011 su Yahoo! Italia

Quali chiavi di ricerca hanno utilizzato maggiormente gli italiani su Yahoo! nel corso del 2011? Lo svela Yahoo Italia con la realizzazione del minisito “I fatti dell’Anno 2011“, dove si fotografa la curiosità degli internauti nostrani riversata sul web.
Al primo posto si piazza la parola “Facebook“, divenuto ormai un mezzo di svago e di comunicazione pienamente entrato nelle abitudini più radicate degli italiani.
A seguire c’è il termine “Meteo“, parola sempre in voga che non esce mai da questa particolare classifica.
Terzo posto per “oroscopo“: per la serie “Non ci credo ma chissà…”, qualche minuto al giorno è dedicato alla consultazione dei consigli delle stelle.
Ancora in tema di svago, al quarto posto troviamo la parola “giochi” (dal poker, al casino, ai più classici games online), mentre in quinta posizione c’è la chiave di ricerca “Programmi tv”.
Al sesto posto si colloca la parola “Superenalotto”, da sempre tra le abitudini degli italiani nel mondo offline ed anche online.
Settima posizione per la parola “Mappe” ma la vera sorpresa del 2011 è rappresentata dall’ottava posizione che rispecchia perfettamente l’ansia degli italiani da agosto in poi: “Borsa italiana“. La difficile situazione economica ha dunque indotto anche chi non si occupa di finanza a cercare delucidazioni e indicatori.
Al nono posto è possibile notare la presenza dei termini “Censimento 2011“, dal momento che da settembre è partita la distribuzione dei moduli per prendere parte al periodo censimento della popolazione. Infine, chiude la top 10 il termine “Tarocchi“, chiave di ricerca piuttosto stabile, confrontando con le classifiche passate.
Per quanto riguarda gli eventi più cercati del 2011, le “dimissioni di Silvio Berlusconi” si collocano al primo posto, a seguire la crisi nell’Eurozona e il terremoto in Giappone (anche con i termini tsunami e Fukushima), poi la morte di Osama bin Laden, quella di Gheddafi, i disordini in Libia, la primavera araba, “Occupy Wall Street”, la carestia nel Corno d’Africa, alluvioni e uragani ed infine i terremoti in Turchia e in Nuova Zelanda.
Marco Simoncelli è la chiave di ricerca al primo posto per quanto riguarda la triste classifica degli addii celebri, un avvenimento che ha rattristato profondamente l’Italia. Al secondo posto c’è Amy Winehouse e al terzo invece Steve Jobs.
Di ben altro tenore è la classifica in cui svetta Belen Rodriguez: è lei la regina delle celebrity più cliccate, seguita da Nicole Minetti e da Elisabetta Canalis.
Nella classifiche degli scandali, Berlusconi e il Bunga Bunga svettano, al secondo posto c’è Dominique Strauss-Kahn e al terzo posto c’è Murdoch. Italianissime le altre posizioni: Milanese e Penati, Tarantini e lo scandalo escort, Saverio Romano, Papa Bisignani e la P4 sono solo alcune delle altre chiavi di ricerca su Yahoo.
Tra preoccupazioni, scandali, curiosità e superstizioni, Yahoo! traccia almeno parzialmente il carattere degli italiani online.

Se vuoi rimanere aggiornato su Chiavi di ricerca più usate nel 2011: Berlusconi, Borsa, Simoncelli iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*