Amazon Flex: tutti possono consegnare pacchi Amazon, guadagnando

Amazon Flex è una novità del colosso dell’e-commerce che trasforma qualsiasi persona in fattorino, dietro pagamento.

Amazon lancia Amazon FlexAmazon lancia Amazon Flex

La rete sempre più tentacolare di servizi Amazon va ogni giorni più espandendosi, non solo per ciò che concerne l’offerta del catalogo dell’e-commerce ma anche in riferimento a determinati servizi collegati.
E’ di poche ore fa la notizia dell’apertura di “Amazon Flex”, il programma che può dare l’opportunità a chiunque di guadagnare consegnando i pacchi di Amazon agli acquirenti.
Al momento la novità è stata inaugurata soltanto nella città di Seattle ma presto si proseguirà nella sperimentazione del servizio anche nelle città di Atlanta, Austin, Baltimora, Chicago, Dallas, Indianapolis, Manhattan, Miami e Portland.
Il funzionamento del servio Amazon Flex appare piuttosto semplice: tutto ruota attorno ad una specifica app.
Grazie alla geolocalizzazione (e dunque alla vicinanza con i depositi Amazon) si potrà appurare se ci sono pacchi da consegnare nella propria area.
A questo punto l’aspirante fattorino potrà raggiungere il magazzino, impegnandosi a consegnare la merce nell’arco di 60 minuti al massimo.
Per garantire probabilmente maggior velocotà nella consegna, si va dunque a coinvolgere il singolo privato invece che il corriere, così da permettere all’acquirente di poter ottenere il proprio pacco in pochissimo tempo.
Il tutto dietro compenso al novello fattorino che dovrebbe veder riconosciuto una cifra compresa tra i 18 e i 25 euro all’ora.
Per poter diventare “postini” di Amazon si dovranno avere alcuni requisiti imprescindibili: anzitutto bisogna aver compiuto 21 anni.
In seconda istanza, si dovrà avere un terminale Android su cui scaricare l’apposita app. Ancora, si dovrà anche avere a disposizione un’automobile.

Su quest’ultimo punto però probabilmente ci saranno cambiamenti in futuro, nel caso in cui la sperimentazione dovesse estendersi.
Si vocifera infatti che alcune consegne in determinati distratti potrebbero venire effettuate anche a piedi (ad esempio nell’area di Manhattan) oppure utilizzando la bicicletta.
Gli scenari sono ancora tutti aperti e chiaramente si rivolgono soltanto a specifiche realtà geografiche: un sistema del genere può funzionare nelle immediate vicinanze dei depositi Amazon, non in qualsiasi punto dei vari Paesi che verranno inclusi nel programma Amazon Flex.

Se vuoi rimanere aggiornato su Amazon Flex: tutti possono consegnare pacchi Amazon, guadagnando iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.