Sony Vaio Fit 11A a rischio esplosione: cosa fare

I Sony Vaio Fit 11A non sono sicuri, almeno stando alla nota rilasciata dalla Sony stessa: a rischio esplosione, parte il richiamo.

Sony Vaio Fit 11ASony Vaio Fit 11A

Sony ha comunicato di dover provvedere al ritiro di un suo prodotto che sarebbe gravato di una pesante anomalia.
I notebook Sony Vaio Fit 11A possono infatti esplodere per via di un problema alla batteria e, stando a quanto ha dichiarato la stessa azienda nipponica, il difetto sarebbe presente su 25.905 prodotti.
Tantissimi – la maggior parte a dire il vero – i prezzi venduti proprio in Europa, dunque l’allarme riguarda fortemente proprio il nostro continente, prima che il resto del mondo.
La Sony ha dunque chiesto agli acquirenti e possessori di un Sony Vaio Fit 11A di smettere immediatamente di usarlo per evitare di generare il “rischio di surriscaldamento della batteria che potrebbe danneggiare una parte del computer“, come si legge nel comunicato stampa.
Oltre a fare ciò, i consumatori sono inoltre invitati ad attendere nuove istruzioni, poichè la Sony sta approntando una rete capillare di assistenza in modo da poter far partire i controlli sui singoli pezzi e – nel caso di difetto di fabbricazione di cui sopra – far procedere con la riparazione del caso.

Il tutto avverrà in maniera gratuita ma per l’avvio di queste procedure l’azienda ha stimato che siano necessarie un paio di settimane.
Una brutta vicenda per la Sony che, pur volendo rimediare al più presto alla situazione, registra tuttavia una battuta negativa che non passa inosservata, tanto più poichè susseguente all’annuncio della fine della produzione dei notebook, avvenuto qualche mese fa.

Se vuoi rimanere aggiornato su Sony Vaio Fit 11A a rischio esplosione: cosa fare iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*