Intel: notebook e laptop Android a meno di 200 dollari

Intel starebbe progettando un notebook con sistema operativo Android dal prezzo inferiore ai 200 dollari.

Notebook Intel con Android all'orizzonte, foto androidguys.comNotebook Intel con Android all'orizzonte, foto androidguys.com

Android, il sistema operativo sviluppato dallo staff di Google, starebbe per fare un ulteriore passo verso la sua già molto estesa diffusione.
Si apprende infatti che presto Android diventerà il sistema operativo di alcuni notebook progettati da Intel.
A darne notizia è stato inizialmente Paul Otellini, CEO di Intel, annunciando che nel corso dei prossimi mesi saranno disponibili macchine caratterizzate da prezzi molto competitivi.
Si è dunque pensato alla possibilità di vedere presto in commercio notebook e netbook low cost con OS Windows 8 ma qualche giorno dopo Dadi Perlmutter, altra figura di spicco in Intel, ha messo bene in chiaro che non si è affatto parlato nel particolare di Windows 8, poichè non si è specificato il tipo di sistema operativo che verrà utilizzato.
Tutto ciò ha dato spazio al pensare che la novità risulterebbe targata Android.
Molta la convenienza anche da parte dell’utente: si parla infatti di prezzi di listino al di sotto dei 200 dollari, anche per quanto riguarda i laptop.
Allo studio non ci sarebbero infatti solo i versatili notebook e netbook ma anche le postazioni fisse.

Altro dettaglio che si apprende, pur trattandosi solo di anticipazioni, sarebbe la presenza comune di display di tipologia touchscreen, pur potendo contare sulla dotazione di tastiere fisiche.
L’arrivo di questi nuovi device potrebbe avvenire entro la fine dell’anno in corso, rendendo il settore dei notebook – attualmente un po’ statico e stagnante – più vivace.
E chissà che, con l’apporto di Android, anche i netbook non tornino in auge, attualmente soppiantati dalla larga diffusione dei tablet.

Se vuoi rimanere aggiornato su Intel: notebook e laptop Android a meno di 200 dollari iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.