Google ChromeBook, notebook basati su Chrome in arrivo

Ecco i Google ChromeBook, i notebook Chrome-based che verranno commercializzati in Italia dal 15 giugno. Qui prezzi di Google ChromeBook, prodotti da Acer e Samsung e disponibili anche secondo modello “as a service”.

Google ChromeBook: il modello prodotto da SamsungGoogle ChromeBook: il modello prodotto da Samsung

Giornate dense di novità per Google: la conferenza Google I/O è stata portatrice di molte innovazioni nei servizi di Mountain View e, dopo aver pensato al cloud con Google Music, è tempo di scoprire anche le novità relative all’hardware, sempre però unite al concetto di cloud, assolutamente fondante per il futuro di Google.
Sono infatti stati presentati i Google ChromeBook, i notebook basati su Chrome che verranno commercializzati in Italia a partire dal 15 giugno.
I produttori dei Google-notebook sono Samsung e Acer che hanno fornito due modelli ma probabilmente nei prossimi mesi si aggiungeranno altri nomi a questo progetto.
La caratteristica che balza all’occhio per prima, secondo quanto dichiarato dall’ufficio stampa Google, è il tempo di avvio dei Google ChromeBook: soli 8 secondi. Se da un verso ci si potrebbe stupire di tanta rapidità, d’altro canto occorre sottolineare che – trattandosi di notebook basati sul cloud – tutto ciò dovrebbe essere scontato e normale.
Google prometto che le prestazioni dei notebook miglioreranno nel tempo, grazie ad aggiornamenti mirati che verranno rilasciati di volta in volta.
Tornando al cloud, la diretta conseguenza di questa scelta è sì leggerezza e rapidità ma anche possibilità di accesso ai propri documenti da qualsiasi dispositivo. Quindi, se il pc dovesse rompersi o se lo si smarrisse, tutti i documenti sarebbero al sicuro nella “nuvola”. Per lo stesso motivo, pur prestando il notebook a qualcuno, potremmo star sicuri: la nostra privacy non sarà violata. Addirittura è possibile creare un apposito “profilo” per gli utilizzatori occasionali dei Google ChromeBook.
Non ci sarà bisogno di particolari programmi poichè a disposizione ci sono moltissime applicazioni che assolvono egregiamente allo scopo, tutte disponibili sul Chrome Web Store.

Per quanto riguarda le caratteristiche fisiche e tecniche, i Google ChromeBook sono dotati di sistema operativo Chrome e processore Dual-Core Intel Atom. La dotazione hardware è abbastanza simile per entrambi i modelli: due porte USB 2.0, webcam integrata con microfono, autonomia della batteria molto estesa (8 ore per il Samsung, 6 ore o poco più per l’Acer), slot della scheda di memoria 4 in 1, estrema leggerezza per entrambi. Lo schermo del Samsung è da 12.1 pollici mentre per Acer è di 11.6 pollici.
Veniamo ora ai prezzi: quelli per l’Italia non sono stati ancora ufficializzati ma basandoci su quanto avviene negli Stati Uniti, i Google ChromeBook potrebbero costare 429 euro circa (solo Wi-Fi) o 499 euro (con 3G).
Molto interessante la promozione che Google ha siglato con 3 Italia: “I modelli 3G includono una scheda SIM con 3 GB di traffico gratuito forniti da 3 Italia“, si legge sul sito ufficiale.
Non mancheremo di dare informazioni più dettagliate circa la commercializzazione in Italia dei Google ChromeBook, anche perchè Google ha annunciato la possibilità di noleggiare i notebook, pagando tariffe “tutto compreso” mensili che vanno dai 15 ai 21 euro.

Se vuoi rimanere aggiornato su Google ChromeBook, notebook basati su Chrome in arrivo iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*