Stampante 3D per bimbi: Mattel presenta ThingMaker

La Mattel presenta ThingMaker, la prima stampante 3D per bambini.

ThingMaker di MattelThingMaker di Mattel

Novità molto interessante in arrivo dal settore dei giocattoli ma che, certamente, avrà ricadute anche in ambito tecnologico.
La Mattel, azienda storica che si occupa di giochi per l’infanzia, ha presentato “ThingMaker”.
Si tratta della prima stampante 3D per bambini: è sì un giocattolo ma realmente funzionante, proprio come una vera e propria stampante 3D.
Uno strumento che permetterà ai bambini di costruire fattivamente nuovi giochi, grazie al processo di stampa 3D.
ThingMaker potrà essere utilizzata grazie alla connessione con l’app ufficiale, disponibile per iOS e per Android; tramite l’applicazione chiamata “ThingMaker Design”, infatti, si potranno selezionare i progetti di stampa 3D – una decina sono disponibili nativamente – oppure si potrà fare in modo di creare qualcosa di differente e più complesso.
L’annuncio arriva in concomitanza con il la constatazione che ThingMaker è già preordinabile sulla piattaforma americana del colosso dell’e-commerce Amazon.
Tuttavia, è bene specificarlo, le vendite inizieranno soltanto nel corso del prossimo autunno: ThingMaker potrebbe quindi diventare l’oggetto del desiderio di bambini (ma anche dei grandi) in vista dell’attesa per i regali di Natale.

Per quel che riguarda il prezzo di ThingMaker di Mattel, al momento in cui si scrive è stato fissato – sempre per il mercato statunitense – in 299,99 dollari.
Non è ancora possibile sapere quando questa stampante 3D per bambini arriverà anche nei negozi e sugli store online europei, Italia compresa.

Se vuoi rimanere aggiornato su Stampante 3D per bimbi: Mattel presenta ThingMaker iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.