Parrot MiniDroni Rolling Spider e Jumping Sumo: prezzi

Parrot sta per lanciare anche nel nostro paese i suoi MiniDroni: ecco cosa aspettarsi da Rolling Spider e Jumping Sumo e i relativi prezzi in Italia.

Parrot Rolling SpiderParrot Rolling Spider

Oggetto del desiderio per alcuni, strani “volatili” tecnologici per la stragrande maggioranza delle persone, i droni stanno iniziando a volare anche nelle città italiane.
L’azienda francese Parrot ha ufficializzato l’uscita di due nuovi MiniDrones per uso per così dire “domestico”: Rolling Spider e Jumping Sumo.
Si tratta di due modelli dal prezzo accessibile, quindi alla portata di chiunque voglia divertirsi con questi “giocattoli” evoluti.
Ecco alcune delle principali caratteristiche di entrambi i droni:

  • Rolling Spider può volare e può camminare a terra; è dotato di fotocamera che scatta immagini e gira filmati ad intervalli regolari, andando a salvare tutto su una memoria flash.
    Per radiocomandare Rolling Spider occorrerà utilizzare l’apposita app “FreeFlight3” che sfrutta la tecnologia bluetooth per dialogare con il drone. La distanza massima che si dovrà tenere tra Rolling Spider e il device personale è di 20 metri.
    Quanto all’autonomia, Parrot dichiara che l’apparecchio può essere usato per circa 8 minuti.

Il prezzo di Rolling Spider è di 99 euro.

  • Jumping Sumo invece non può volare, non a caso è dotato di due grandi ruote. Tuttavia riesce a sollevarsi, effettuando saliti fino ad un’altezza massima di 80 centimentri. Non solo: corre, fa giri su stesso, acrobazie e rotazioni complete, a seconda delle condizioni in cui va ad agire e del tipo di terreno. Controllabile tramite l’app “FreeFlight3”, può compiere una serie di “coreografie” preimpostate per circa 20 minuti continuativi.

Il prezzo di Jumping Sumo è di 159,90 euro.

Entrambi i Parrot MiniDrones arriveranno sul mercato italiano ad agosto ma al momento possono già essere pre-ordinati.

Se vuoi rimanere aggiornato su Parrot MiniDroni Rolling Spider e Jumping Sumo: prezzi iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*