Microsoft Band, fascia fitness digitale che paga anche il caffè

Novità nel settore degli indossabili: Microsoft ha presentato la fascia per il fitness. Si chiama "Band" e oltre a "vegliare" sulla salute, può pagare anche il caffè.

Microsoft BandMicrosoft Band

Gli indossabili sembrano i nuovi oggetti del desiderio, almeno per il momento. Così, in attesa di poter soppesare l’uscita e la reale utilità degli smartwatch, Microsoft ha deciso di presentare un prodotto pensato per una specifica categoria di utenti: gli sportivi.
E’ stato infatti lanciato Microsoft Band, una fascia per il fitness che riesce ad offrire anche un monitoraggio della propria salute.
Band è ovviamente pensato per un’integrazione perfetta con i device Microsoft Phone ma dialoga anche con Android e iOS, dunque di fatto si propone come un dispositivo universale.
La fascia digitale riuscirà a fornire dati in tempo reale sulle proprie prestazioni sportive grazie all’app Microsoft Health. In tal modo potrà anche proporre un programma di allenamento e i menù su misura di utilizzatore, potendo anche analizzare i ritmi sonno-veglia e addirittura soppesando per quanto tempo e con quanta intensità ci si sta esponendo ai raggi UV.
Tutti i dati raccolti, anche realtivi alla propria salute, vanno quindi ad interfacciarsi tra loro per offrire un quadro completo della propria forma fisica.
Naturalmente non manca il GPS e dunque le funzionalità utili a tenere traccia degli spostamenti e dei percorsi fitness e jogging, in maniera tale da avere a disposizione in un tocco i dati relativi alle distanze percorse e alle aree in cui – ad esempio – si è corso e ci si è allenati.
Chiaramente Band proporrà anche le notifiche di chiamate, email e aggiornamenti dei profili social, essendo collegato allo smartphone.

C’è poi una funzionalità che nulla ha a che vedere con il fitness ma che è integrata in Microsoft Band: avvicinando il dispositivo indossabile ad un lettore di codice a barre, si potrà pagare il caffè tramite l’indossabile.
Questa possibilità verrà data al momento soltanto all’interno dei punti vendita Starbucks dislocati negli Stati Uniti.
La Microsoft e la Starbucks hanno infatti siglato un accordo e così per pagare un caffè non sarà più necessario denaro contanto o elettronico in senso “tradizionale”, ma basterà utilizzare in un secondo il proprio Microsoft Band.
La nuova fascia digitale per il fitness targata Microsoft è stato lanciata proprio in queste ore al prezzo di 199 dollari. C’è da sottolineare che le vendite sono iniziate soltanto negli Stati Uniti e non è stata ancora ufficializzata alcuna data di lancio in territorio europeo.

Se vuoi rimanere aggiornato su Microsoft Band, fascia fitness digitale che paga anche il caffè iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*