IDC CLOUD SYMPOSIUM 2013

Le aziende si stanno muovendo dalla visione originaria del cloud come modello di erogazione di servizi IT in grado di rimpiazzare gli investimenti in capitale ICT a una concezione più avanzata dello stesso, dove i servizi cloud vengono utilizzati per abilitare la trasformazione del business.

Questa evoluzione impatterà sulle aziende in due forme evidenti:

1. I CIO e gli IT manager che sono stati più lenti ad adottare il cloud verranno spinti verso ambienti cloud ibridi dalle loro linee di business (LOB), che vorranno accedere a processi di business nuovi, migliori e più economici,

2. Le decisioni di acquisto saranno maggiormente influenzate da cosa i servizi IT potranno fare per il business piuttosto che dal tipo di tecnologia impiegato.

 

Cloud 2.0: dall’IT Alignment al Business Engagement

Cloud 2.0: dall’IT Alignment al Business Engagement è il titolo della nuova e attesa edizione dell’IDC Cloud Symposium, il più importante evento italiano sul cloud computing dedicato esclusivamente agli end-user. La conferenza si terrà il 20 Marzo 2013 all’Hotel Melià di Milano e vedrà alternarsi sul palco gli analisti di IDC e i CIO di medie e grandi aziende italiane.

Fra i molti speaker, player di mercato e interessanti casi studio segnaliamo:

“Il cloud come leva di trasformazione organizzativa”, Tavola Rotonda con Banca Popolare di Milano, Fracarro Radioindustrie e BRT Corriere Espresso;

“Hybrid cloud: l’affermazione dell’approccio integrato”, caso studio a cura di Claudio Diotallevi CIO di NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori) – Italo;

Talk show-confronto tra la funzione IT e le linee di business di Roberto Cavalli

 

Informazioni pratiche

Data: 20 Marzo 2013

Orario: 08.45 – 16.30

Città: Milano

Location: Hotel Melià, Via Masaccio 19

Hashtag ufficiale dell’evento: #IDCCloud13

 

Per informazioni e registrazioni

Nicoletta Puglisi

Conference Manager, IDC Italia

0228457.317

npuglisi@idc.com

 

Se vuoi rimanere aggiornato su IDC CLOUD SYMPOSIUM 2013 iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*