Google TV, la televisione del futuro è in arrivo

Google TV è quel che si può definire la televisione del futuro: programmi televisi e web insieme, del tutto integrati tra loro. Il progetto si sta realizzando con le partnership di Google con Intel, Sony e Logitech.

Google TVGoogle TV

I primi dispositivi Google TV dovrebbero approdare sul mercato a fine 2010, molto probabilmente nei soli Stati Uniti. Un esperimento che sta mettendo in campo le energie di Big G., Sony, Logitech e Intel per integrare forme di comunicazione fino ad oggi per lo più scollegate o, nella migliore delle ipotesi, piò o meno complementari. Come spiegano da Mountain View “Il mondo della TV è una rappresentazione semplificata di ciò che accade sul web. Gli utenti sono costretti a scegliere tra web o TV. Vogliamo unire le due esperienze”.
Google TV si presenterà in due forme: accessibile tramite un box oppure già integrata in determinati televisori. Come facilmente intuibile, Google TV si baserà sul sistema operativo Android, utilizzerà il browser Chrome per navigare e vedrà l’integrazione di YouTube Leanback. Quindi, direttamente sulla tv di casa, chiunque potrà effettuare ricerche web che restituiranno sia risultati rintracciati nella rete, sia il suggerimento programmi televisivi compatibili con la query utilizzata.
Le Google TV saranno costruite da Sony, funzioneranno con un microprocessore Intel e saranno utilizzate tramite uno speciale telecomando Logitech. Non si esclude, però, la possibilità di far dialogare felicemente Google TV e smartphone.
Facile immaginare che la Google TV, oltre a tentare di far breccia come nuovo mezzo di entertainment, sarà indubbiamente anche un trampolino di lancio per nuove e più vaste forme di raccolta pubblicitaria da parte di Google.

Video di presentazione di Google TV

Se vuoi rimanere aggiornato su Google TV, la televisione del futuro è in arrivo iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*