Film su Steve Jobs: video anteprima e prime critiche

Mentre viene diffuso in anteprima un minuto di video relativo al film “jOBS”, sulla vita di Steve Jobs, Steve Wozniak critica la pellicola e smentisce alcuni dettagli.

Ashton Kutcher nel film "jOBS"Ashton Kutcher nel film "jOBS"

Non manca molto all’uscita del film sulla vita di Steve Jobs: la pellicola, dal titolo “jOBS“, verrà infatti diffusa in tutto il mondo nel corso del mese di aprile, idealmente quasi a commemorare il trentasettesimo anno dalla nascita della Apple.
Dopo le immagini relative all’attore protagonista Ashton Kutcher che, appunto, veste i panni di Steve Jobs, ecco arrivare anche un video della durata di un minuto che mostra una delle scene iniziali del film.
In particolare un giovane Jobs si trova all’interno di un parcheggio sotterraneo con Steve Wozniak (interpretato da Josh Gad) e tenta di convincere quest’ultimo circa l’idea di creare un sistema operativo rivoluzionario.
Wozniak nella scena si mostra scettico e commenta dicendo che nessuno vorrà acquistare un computer ma Jobs ribatte: “Come fa la gente a sapere cosa desidera se neppure l’ha visto?“.
Oltre alla curiosità circa il film, questo video ha portato con sè però anche alcune critiche, pervenute da parte di una persona molto importante e dunque affatto marginale nello sviluppo della vita lavorativa di Steve Jobs.
Steve Wozniak ha infatti fatto sapere che questa breve scena non corrisponde nè si avvicina minimamente a come si sarebbero in realtà svolti i fatti e che, più in generale, il suo personaggio ne risulta “appiattito” dietro la caricatura del nerd, al cospetto invece del genio visionario Jobs.

Woz – così viene comunemente chiamato Steve Wozniak nella comunità degli Apple fan – ribalta invece questa visione, affermando che – al contrario di quanto si vede nel video di un minuto che stiamo per mostrarvi – all’epoca del fatti era ben persuaso dell’importanza dei computer e che anzi era Steve Jobs a non esserne così tanto convinto, più portato invece a ragionare sul valore economico piuttosto che sulla portata del cambiamento culturale che ci sarebbe stato di lì a poco.
La questione è indubbiamente curiosa e di certo non lascerà indifferenti i fan di Jobs; tuttavia ci vorrà ancora del tempo prima di poter vedere la pellicola al completo, pur tenendo presente che di certo alcune parti un po’ più “romanzate” potrebbero esserci, per esigenze di copione.
Ecco il video anteprima del film “jOBS”.

Se vuoi rimanere aggiornato su Film su Steve Jobs: video anteprima e prime critiche iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.