eBay: accertamenti fiscali in corso in Italia

Stando ad un’inchiesta condotta dai giornalisti de “L’Espresso”, il colosso dell’e-commerce eBay avrebbe ricevuto un avviso per l’avvio di un accertamento fiscale da parte dell’Agenzia delle Entrate in Italia.

eBay, accertamento fiscale in ItaliaeBay, accertamento fiscale in Italia

In questi ultimi mesi si fa un gran parlare degli introiti dei grandi colossi del web, relativamente al fatto che gli stati in cui aziende quali Amazon, Google, Facebook e altre realtà del genere operano si stanno muovendo per capire se e in che misure queste società debbano pagare le tasse negli stati in cui hanno ricadute.
Si apprende in queste ore che sul nuovo numero de “L’Espresso” troverà spazio un’inchiesta tramite la quale trapela l’indiscrezione secondo la quale eBay avrebbe ricevuto un avviso di accertamento fiscale da parte dell’Italia.
L’Agenzia delle Entrate, infatti, starebbe lavorando al fine di poter riscuotere una cifra che supererebbe i 70 milioni di euro.
L’accusa mossa ai vertici di eBay è di non aver mai pagato un euro di tasse, pur facendo affari in Italia (così come d’altronde in numerosi altri paesi del mondo). Per cui le autorità italiane avrebbero quantificato in 21, 2 milioni di euro le tasse non pagate e in 55,6 milioni di euro relativi agli interessi e alle sanzioni applicabili sulla precedente cifra.

In totale, dunque, sarebbero ben 76,8 milioni di euro gli introiti che l’Italia – per mezzo dell’Agenzia delle Entrate – starebbe chiedendo ad eBay.
Stando a quanto si apprende su “L’Espresso”, però, il colosso statunitense avrebbe già fatto ricorso presso la commissione tributaria di Milano.
E’ possibile leggere l’inchiesta completa sul numero de “L’Espresso” oggi in edicola; continueremo a seguire lo sviluppo della vicenda nei prossimi mesi.

Se vuoi rimanere aggiornato su eBay: accertamenti fiscali in corso in Italia iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.