Cortana su Android: debutto ufficiale in beta negli Stati Uniti

L’assistente vocale Cortana arriva su piattaforma Android in versione beta, in possibile sostituzione di Google Now.

Cortana di Microsoft in beta su AndroidCortana di Microsoft in beta su Android

Notizia interessante in arrivo dagli ambienti Android: l’assistente vocale Cortana è finalmente approdato sulla piattaforma del robottino verde.
Cortana andrà dunque a sostituire l’attuale servizio fornito da Google Now: si tratta di un’evidenza data dal fatto che ci si accorge di questo cambiamento andando a premere il pulsante virtuale Home.
Normalmente, infatti, Android fino ad oggi avrebbe proposto in automatico l’apertura di Google Now mentre l’integrazione recente dell’assistente di Microsoft comporta appunto l’apertura di Cortana.
Al momento in cui si scrive questa novità è disponibile soltanto in versione beta, dopo che circa un mese fa è stata rilasciata la prima versione offerta ed uso e consumo esclusivo degli sviluppatori.
E’ dunque di oggi il roll out della beta aperta a tutti, benchè per il momento le funzionalità di Cortana siano solo in lingua inglese.
Si tratta tuttavia soltanto dei primi passi verso un’integrazione più importante e soprattutto più diffusa che indubbiamente arriverà nei prossimi mesi per tutti, in tutto il mondo.
Stando a quanto riportato dalle varie pagine ufficiali di supporto create da Microsoft, gli utenti statunitensi interessati a provare Cortana per Android potranno fare domanda tramite la pagina Introducing Cortana for Android.

Una volta fatto ciò, si dovrà attendere la ricezione di un link via mail, così da poter iniziare ad usare Cortana sul proprio device Android.
Non ci sono invece ancora ulteriori informazioni in merito ad una data di rilascio di una potenziale versione definitiva.
Tra le funzionalità al momento attivabili via Cortana, si apprende che manca quella di “richiamo” – per così dire – dell’assistente vocale: per poter utilizzare Cortana, infatti, non è ancora possibile semplicemente pronunciare la frase “Hey Cortana” o qualcosa di simile. Al contrario, al momento è ancora necessario pigiare fisicamente lo spazio riservato alla Home dei terminali Android.
E’ tuttavia ipotizzabile che molto presto verrà integrata anche questa ulteriore funzionalità. Si attendono dunque interessanti sviluppi.

Se vuoi rimanere aggiornato su Cortana su Android: debutto ufficiale in beta negli Stati Uniti iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*