Cisco interessata a Skype: 5 miliardi in ballo

Arriva una notizia ufficiosa relativa ad un interesse manifestato da Cisco Systems nei confronti di Skype. In ballo ci sarebbero 5 miliardi di dollari, stando a quanto pubblicato da TechCrunch.

SkypeSkype

La notizia della potenziale acquisizione di Skype ad opera di Cisco ha fatto il giro del mondo in men che non si dica. Pare che sia stata presentata un’offerta molto generosa per Skype e il momento non è affatto casuale: l’affare diventerebbe interessante se concluso prima della quotazione in borsa di Skype.
Se l’indicrezione fosse esattamente confermata e se le trattative dovessero concludersi favorevolmente, Cisco si ritroverebbe in una posizione di preminenza sul mercato delle comunicazioni, andando a coprire un’ulteriore fascia di consumo, quella delle telefonate voip.
Non è un mistero che la fonia via voip stia crescendo esponzialmente e lo dimostra anche il recente ingresso di Google nel settore.
Occorre ricordare che non si tratta della prima grande offerta pervenuta a Skype ma solo dell’ultima in ordine di tempo: la storia di Skype è stata constellata dall’ingresso di eBay che ha poi ceduto parte della proprietà. Anche Google avrebbe potuto mettere le mani su Skype, se non fosse stato per la possibile ritrosia che l’Antitrust avrebbe potuto esprimere nei confronti dell’operazione: questa evenienza avrebbe fatto desistere Google.
E’ ad ogni modo chiaro che qualcosa di grande si sta smuovendo nel settore, non fosse altro per l’ingresso in borsa di Skype, ormai prossimo.

Se vuoi rimanere aggiornato su Cisco interessata a Skype: 5 miliardi in ballo iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*