Booking.com annuncia le 10 start-up del programma Booster

Quasi 700 start-up provenienti da 102 paesi hanno presentato la propria candidatura al programma Booking.com Booster, per tentare di ottenere fondi di avviamento fino a 500.000 euro.

Booking.com, il leader mondiale nell’offerta di alloggi per tutte le tipologie di viaggiatori, ha annunciato le 10 startup che parteciperanno al suo nuovo programma di accelerazione, Booking.com Booster. L’obiettivo del programma è quello di individuare,

Booking.com, il leader mondiale nell’offerta di alloggi per tutte le tipologie di viaggiatori, ha annunciato le 10 startup che parteciperanno al suo nuovo programma di accelerazione, Booking.com Booster. L’obiettivo del programma è quello di individuare, fornire mentorship e finanziare start-up da tutto il mondo che si propongono di avere un impatto positivo nel settore del turismo globale. Le 10 start-up selezionate parteciperanno a un programma di 3 settimane che si terrà a giugno ad Amsterdam e che culminerà nella possibilità di ottenere fondi di avviamento fino a 500.000.

Quasi 700 start-up provenienti da 102 Paesi si sono candidate per aderire al programma. Stati Uniti, India, Olanda, Russia e Italia sono stati i Paesi in cima alla lista per il maggior numero di candidature presentate.

“Siamo impressionati dalla straordinaria diversità e dalla qualità delle application che abbiamo ricevuto per il programma Booking.com Booster. L’incredibile passione e le idee di business realmente innovative che sono emerse dalle start-up provenienti da ogni angolo del globo è stato davvero stimolante”, ha detto Gillian Tans, CEO di Booking.com. “Non vediamo l’ora di conoscere queste 10 start-up e capire come possiamo aiutarle ad accelerare i loro piani di crescita al fine di portare la loro visione di turismo sostenibile in tutto il mondo”.

Le 10 startup che parteciperanno al programma Booking.com Booster sono:

  • MovingWorlds (USA e Colombia)
  • Authenticook (India);
  • Backstreet Academy (Singapore e Sud-Est asiatico);
  • Visit.org (USA);
  • Awake (Colombia);
  • Seabin (Australia e Spagna);
  • MEJDI Tours (Israele e Palestine);
  • Desolenator (UK);
  • Local Alike (Tailandia);
  • Good Hotel (Guatemala, UK e Paesi Bassi)

Per maggiori informazioni sul programma Booking.com Booster, ecco il link al comunicato di lancio dell’iniziativa: https://booster.bookingcares.com/

Se vuoi rimanere aggiornato su Booking.com annuncia le 10 start-up del programma Booster iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*