Apple Watch: prezzi fino a 10 mila dollari e uscita

Arriva Apple Watch, appena presentato dalla casa di Cupertino: ecco la gamma di prezzi e la data di uscita.

Apple Watch è stato ufficialmente presentatoApple Watch è stato ufficialmente presentato

L’evento Apple fissato per le ore 11:00 di San Francisco (ore 19:00 della giornata di ieri, lunedì 9 marzo in Italia) si è regolarmente svolto, togliendo il velo dall’ultimo progetto della casa di Cupertino.
E’ infatti stato ufficialmente presentato Apple Watch, introdotto fa Tim Cook che ha spiegato che sin da bambino sognava un orologio con il quale poter telefonare.
Un dettaglio che colpisce è che, rispetto agli smartwatch già in commercio, per la prima volta si va a pensare ad un target specifico, molto spesso ignorato sin dagli oggetti più “banali” di utilizzo quotidiano: Apple Watch è stato progettato per un facile uso anche da parte dei mancini. Questo smartwatch è infatti reversibile, in modo da poter sistemare la rotellina posta lateralmente sia a destra che a sinistra.
Con Apple Watch si possono ricevere ed effettuare telefonate, così come sms, mail e notifiche varie. Allo stesso tempo però si potrà decidere di dirottare il tutto verso iPhone.
Un sistema di dettatura ne permette l’utilizzo rapido senza dover digitare granchè sul display che, rispetto ad altri concorrenti, si presenta più piccolo e snello.
A proposito di schermo, questo riconosce la “forza” che si va ad imprimere al tocco ed è inoltre sensibile abbastanza da permettere di poter disegnare qualcosa, condividendolo poi con i propri contatti, anche in tempo reale.
Le versioni disponibili di Apple Watch saranno davvero molto numerose, dunque i prezzi saranno parecchio variabili. E’ la prima volta che Apple si troverà nella situazione di immettere sul mercato tanti modelli differenti di uno stesso device, consentendo però di “regalare” un elevanto standard di personalizzazione di Apple Watch.
Riguardo uno dei punti più dibattuti nelle scorse settimane, relativo cioè all’autonomia di questo indossabile, Apple dichiara che – sulla carta – la durata della batteria assicura il funzionamento del device per 18 ore prima di dover effettuare una nuova ricarica.

L’uscita di Apple Watch è prevista per la giornata del 24 aprile ma solo negli Apple Store di Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti.
I potenziali acquirenti italiani dovranno attendere qualche ulteriore settimana, dal momento che l’azienda di Cupertino non ha incluso il nostro paese nella prima “sfornata” del nuovo dispositivo.
Quanto ai prezzi di Apple Watch, si andrà dai 349 dollari per la versione “Apple Watch Sport” base (con cassa da 38 millimetri), fino ai 10 mila dollari – ebbene sì, non si tratta di un errore di battitura o di un’errata cifra – per la versione lussuosissima in oro.

Se vuoi rimanere aggiornato su Apple Watch: prezzi fino a 10 mila dollari e uscita iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.