29 settembre 2016

Nexus S: prezzo e caratteristiche del nuovo Google phone

Nexus S, lo smartphone di Google, è stato ufficialmente presentato, insieme all’altra novità del giorno: Android 2.3 Gingerbread. Ecco le principali caratteristiche di Nexus S e il prezzo di vendita.

Nexus SNexus S

Nexus S presenta un display touch WVGA da 4” e due fotocamere: una da 5 megapixel posizionata sulla parte posteriore del device e un’altra in zona frontale, utile ad effettuare videochiamate, essendo una VGS.
Il design del Nexus S presenta forme morbide e curve e dispone di tastiera multitouch.
Il cuore di Nexus S è un processore Cortex A8 (meglio conosciuto come Hummingbird) da 1GHz ma la novità maggiore è il sistema operativo: fa infatti la sua comparsa il nuovissimo Android 2.3 Gingerbread.
Il Nexus S dispone di 512MB di RAM e 16GB di memoria. Si tratta di uno smartphone prodotto da Samsung ma brandizzato Google, dotato di connettore microUSB e dall’alta autonomia: in standby, Nexus S promette poco più di 17 giorni di operatività in 3G (29 in 2G), mentre in modalità 3G i test evidenziano una durata della batteria di poco meno di 7 ore che si raddoppiano in 2G.
I consumi energetici sono ridotti ma ciò è uno dei meriti attribuiti al nuovo sistema operativo Gingerbread.
Nexus S monta inoltre un chip NFC (Near Field Communications) PN544 che lo rendono un versatile strumento di pagamento, in presenza di POS compatibili con questo tipo di tecnologia, così da poter pagare direttamente dal proprio dispositivo mobile.
Nexus S sarà lanciato il 16 dicembre negli Stati Uniti al prezzo di 530 dollari circa, mentre raggiungerà l’Europa (inialmente solo la Gran Bretagna) in data 20 dicembre.
Ecco un video di presentazione di Google Nexus S.

Video di presentazione di Nexus S

Se vuoi rimanere aggiornato su Nexus S: prezzo e caratteristiche del nuovo Google phone iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*