17 ottobre 2017

Un volantino per la recita di fine anno con Word

La recita di fine anno va pubblicizzata nel migliore dei modi. Per questo si prepara un volantino da appendere in bacheca e distribuire a tutti gli studenti all’uscita o all’ingresso della scuola con Word.

Apriamo un nuovo foglio di Word in modo da lavorare al meglio. Dal menu Visualizza scegliamo la voce Layout di stampa, e quindi dimensioniamo lo zoom nella Barra degli strumenti standard (oppure in Visualizza / Zoom) in modo da vedere i bordi destro e sinistro della pagina. Lavorando con un notebook dallo schermo ridotto un buon valore da indicare è 90%. Verifichiamo anche che sia visibile il Righello, spuntandolo sempre dal menu Visualizza.

Cominciamo con inserire il testo del nostro volantino senza preoccuparsi per il momento dell’impaginazione né delle grandezze. Ricordiamoci che in un volantino bisogna esprimersi per slogan, in modo chiaro e sintetico. Separiamo il testo nei blocchi logici che vogliamo attraverso degli a capo e dalla Barra degli strumenti attiviamo il visualizzatore degli indicatori di formattazione.

Ora diamo una sistemazione sommaria al nostro testo. Per tutte le operazioni da svolgere sul testo è opportuno richiamare nella Barra degli strumenti quella di Formattazione. Dal menu Visualizza / Barre degli strumenti scegliamo la voce Formattazione. Ora selezioniamo tutto il testo dal menu Modifica / Seleziona tutto (oppure con triplo clic con il tasto sinistro del mouse sulla sinistra del foglio fuori dall’area delimitata dal righello).

Per scegliere le caratteristiche desiderate per il nostro carattere si può agire direttamente dalla barra di formattazione visualizzata oppure dal menu principale, scegliendo Formato / Carattere. Nella finestra di dialogo che si apre cominciamo con lo scegliere un tipo di carattere di facile lettura (per esempio Arial) e una dimensione accettabile per il volantino (almeno 18), considerando che deve essere leggibile anche da una certa distanza.

Sempre per questioni di leggibilità è opportuno rendere il nostro testo tutto maiuscolo. Si selezioni tutto il testo e quindi dal menu Formato si scelga la voce Maiuscole/minuscole… Nella finestrella che si apre, scegliamo la voce TUTTO MAIUSCOLE. Sempre con il testo selezionato, ora si apra il menu Formato / Paragrafo. Dalla linguetta Rientri e spaziatura si scelga Centrato nel menu a discesa dell’Allineamento.

Ora il testo necessita di qualche sistemazione. Si utilizzi il comando di a capo per separare le parti. Quindi si agisca sui margini in modo da ottenere la disposizione che vogliamo. Dal menu File / Imposta pagina, nella finestra di dialogo si scelga la linguetta Margini e si fissino i valori desiderati. Si può agire anche con il puntatore del mouse direttamente sul righello, posizionandosi sui margini destro e sinistro dello stesso.

Per dare un po’ di colore al volantino, introduciamo un’immagine. Facciamo scorrere tutto il testo verso il basso mettendo degli a capo sopra la prima riga e poi posizioniamo il cursore in alto. Quindi dal menu Inserisci / Immagine scegliamo la voce Da file… se si dispone di una fotografia della compagnia (indicando il percorso opportuno) oppure ClipArt… se non abbiamo immagini originali.

Nel nostro caso cerchiamo una ClipArt adatta. La finestra che si apre da Inserisci ClipArt visualizza tutte le categorie (come Immagini, Suoni o Filmati). Oltre ad aumentare il numero di clip scaricandole da Internet o immettendo fotografie, in questa finestra possiamo effettuare ricerche per parole chiave. Digitando “teatro” viene proposta un’immagine. Si faccia clic su di essa e si scelga Inserisci Oggetto ClipArt.

L’immagine è stata introdotta, ma le dimensioni non sono adeguate. Si faccia clic con il mouse sulla ClipArt in modo che compaiano i bordi. I quadratini neri che sono comparsi permettono di dimensionare l’immagine tutta intera (quelli agli angoli) oppure soltanto nella direzione indicata (quelli a metà lato). Con il puntatore si prenda un quadratino d’angolo e si ridimensioni l’immagine.

Si richiami la barra di disegno da Visualizza / Barre degli Strumenti / Disegno. In questa barra si scelga la voce Forme e quindi Callout. Tra diverse forme, scegliamo una a fumetto cliccandoci sopra. Il puntatore assume la forma di una croce: ciò significa che il callout – per così dire – è nel puntatore fino a quando non lo lasceremo cadere sul foglio nella posizione dove si farà clic. Trascinando il mouse si potrà definire anche la sua ampiezza.

Si duplichi il callout selezionandolo (basta fare clic sopra) e quindi scegliendo il menu Modifica / Copia e poi Modifica / Incolla. Si trascini il secondo callout e lo si porti in posizione speculare al primo, vicino all’altra maschera. Per modificare la direzione del cono del fumetto, si può prendere con il mouse il puntino giallo d’origine e trascinarlo dove si desidera, nel nostro caso sulla bocca della maschera.

Lavorando sul punto d’origine dei callout e sui quadratini dei bordi si andrà a posizionare e a dimensionare il callout nel modo preferito. Ora si potrà digitare del testo nel callout dopo aver cliccato al suo interno. Il testo è modificabile normalmente, dalla barra di formattazione o dal menu Formato. Inoltre, nella barra di disegno possiamo scegliere il tasto Colore Riempimento per riempire i callout del colore desiderato.

Ora ci sono tutti gli elementi che volevamo fossero presenti nel volantino. Andiamo a verificare con una visione d’insieme la disposizione degli elementi nel testo. Dal menu File scegliamo Anteprima di stampa. Da questa visualizzazione possiamo notare le migliorie che ancora sono necessarie: il diverso posizionamento nella pagina, le dimensioni, i colori.

Sicuramente è necessario dare risalto al nome della compagnia. Selezioniamo “I BALORDI”, quindi dal menu Inserisci / Immagine scegliamo la voce WordArt… Dalla finestra di dialogo contenente tutte le forme clicchiamo quella che preferiamo. Una volta inserita la WordArt cliccandovi sopra compare una barra di formattazione dalla quale possiamo apportare le modifiche.

Ultime rifiniture: cancellare il testo “I BALORDI”

Se vuoi rimanere aggiornato su Un volantino per la recita di fine anno con Word iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*