17 ottobre 2017

Creare un Curriculum Professionale con Word

Come creare un curriculum personalizzato da zero sfruttando gli automatismi di Word e pochi altri accorgimenti.

Creare un curriculumCreare un curriculum

Word ha inclusi diversi tipi di curricula già preimpostati.  Se desideriamo fare buona impressione, però, è forse il caso che creaiamo qualcosa che, sebbene non necessariamente originale e creativo, non sia comunque il palese frutto di un testo generato in automatico in pochi secondi. Creiamo quindi un nuovo documento vuoto.

Creare un curriculum

La prima cosa da fare è, ovviamente, concentrarsi sui contenuti. Effettuiamo la redazione del nostro curriculum senza preoccuparci, per il momento, di quella che sarà la formattazione. Inseriamo il titolo, i dati anagrafici, l’educazione, le skills professionali le esperienze lavorative etc, e tutto quello che riteniamo il nostro esaminatore debba sapere.

Una volta inserito tutto quello che occorre procediamo con la formattazione del testo (i dati che vedete nella figura sono fittizzi, a puro titolo di esempio). Iniziamo a sistemare il titolo. Facciamo triplo click sul testo per selezionare l’intero paragrafo e da menu Formato selezioniamo la voce Carattere.

In questa finestra impostiamo un carattere che riteniamo possa essere in linea con lo stile con cui  vogliamo presentarci, selezioniamo una dimensione adatta ad un titolo e clicchiamo su OK. Selezioniamo adesso Nome e Cognome ed ingrandiamo ulteriormente il corpo del testo in queste due parole tramite il menu a tendina presente nella barra degli strumenti.

Clicchiamo ora nell’angolo a sinistra dove incrociano i due righelli: lì c’è un piccolo quadrato con dei simboli che mutano quando vi clicchiamo sopra. Clicchiamo fino a quando appare un simbolo a forma di L rovesciata. Fatto ciò clicchiamo sul righello, vicino al punto che indica il margine di rientro destro. A questo punto dovrebbe apparire sul righello lo stesso simbolo ad L rovesciata.

Quella che abbiamo creato è una tabulazione destra; ciò significa che premendo il tasto TAB tutto quello che si trova alla sua destra verrà allineato alla sinistra di questo simbolo. Facciamolo subito: posizioniamo il cursore prima del nome e premiamo TAB (il tasto a sinistra sopra quello di Blocco Maiuscole).

Facciamo nuovamente triplo click nel paragrafo per selezionarlo tutto e da menu Formato selezioniamo Bordi e Sfondo. Impostiamo solo il bordo inferiore: per farlo basta cliccare nel riquadro di anteprima della finestra di dialogo che vediamo in figura ed attivare solo il lato inferiore. Selezioniamo il colore nero, diamo uno spessore di 2 Pixel e premiamo su OK.

Quello che vedete nell’immagine è il risultato di queste operazioni: una parte del testo posizionata a destra e l’altra a sinistra. Lo stesso procedimento lo seguiremo più avanti per formattare anche i titoli di sezione del nostro curriculum. Prima, però, è necessario impostare il carattere per il resto del testo: in questo modo non sarà necessario ripetere l’operazione per ogni sezione.

Selezioniamo tutto il testo in questo modo: posizioniamo il cursore all’inizio del corpo del curriculum, premiamo i tasti MAIUSC e CTRL e premiamo contemporaneamente anche il bottone FINE. Da menu Formato selezioniamo Carattere ed impostiamone il contenuto come riteniamo più opportuno.

E’ il momento di formattare anche gli altri titoli di sezione. Procediamo con questo metodo: attiviamo lo strumento, indicato dalla freccia nell’immagine, che abilita la visualizzazione della demarcazione di punteggiatura. Portiamo il cursore sull’angolo destro della riga del paragrafo già formattato e, selezioniamo la P rovesciata che ne segna la fine.

Da menu Modifica selezioniamo Copia: questa semplicissima operazione ha copiato nella clipboard tutte le personalizzazioni di paragrafo che avevamo dato al titolo. Spostiamoci ora nei  titoli di sezione e selezioniamo i vari simboli di paragrafo. Adesso sarà sufficiente premere la combinazione di tasti CTRL+V per copiare le caratteristiche del paragrafo automaticamente.

Adesso formattiamo anche il resto dei dati. Occupiamoci per prima della sezione anagrafica. Selezioniamo tutto ed andiamo a cliccare nell’angolo tra i righelli, che come già abbiamo visto definisce le impostazioni di tabulazione. Questa volta clicchiamo sino a far apparire il simbolo ad L di tabulazione sinistra, ed inseriamolo cliccando nel punto in cui il righello orizzontale segna otto.

Posizioniamo il cursore dopo i due punti e premiamo il tasto TAB per fare in modo che i dati inseriti si allineino con il segno di tabulazione. Ripetiamo questa operazione in ogni riga. A questo punto il nostro lavoro dovrebbe avere più o meno lo stesso aspetto dell’esempio che vediamo nell’immagine.

Nella sezione Educazione dobbiamo fare più o meno la stessa operazione: selezioniamo tutto il testo ed inseriamo due segni di tabulazione nel righello, il primo ad 1,5 e l’altro a 3. Posizioniamo tramite il tasto TAB il nome della scuola al punto 3 trasformando in grassetto il paragrafo e spostiamo la qualifica conseguita della riga sottostante allineandola alla prima tabulazione.

Per terminare, impostiamo le tabulazioni della sezione Esperienze. Selezioniamo tutto ed impostiamo una tabulazione sinistra al punto 2, una al punto 7, ed una tabulazione destra al margine esterno destro. Allineiamo il testo alle tabulazioni fino ad ottenere un’impaginazione come in figura.

Se vuoi rimanere aggiornato su Creare un Curriculum Professionale con Word iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*